Casa Consigli

Problemi comuni con il termostato del riscaldamento

il termostato del riscaldamento accensione e risoluzione problemi

Se il vostro riscaldamento non funziona correttamente e avete escluso i soliti sospetti, come un filtro sporco o un sensore di fiamma sbagliato, potrebbe essere colpa del termostato. Questa, solitamente, è una cosa positiva perché i problemi del termostato sono di solito più facili (e meno costosi) da correggere rispetto ai problemi del forno stesso.

A volte, il cablaggio difettoso o invecchiato, l’accumulo di polvere, gli sbalzi di temperatura estremi e altri problemi possono causare il malfunzionamento del termostato, in modo che non possa comunicare correttamente con la caldaia e regolare la temperatura della vostra casa. Anche se alcuni di questi problemi possono anche essere causati da altri problemi, il termostato è il primo posto da controllare se si nota uno dei tre problemi comuni:

  • Il vostro riscaldamento smette di produrre calore
  • La caldaia emette quantità irregolari di calore.
  • Il riscaldamento si accende e si spegne più frequentemente del solito

Come funziona il termostato del riscaldamento

La stragrande maggioranza dei riscaldamenti standard ad aria forzata o delle unità del forno sono controllati da unità termostatiche a bassa tensione montate da qualche parte in casa, di solito in una posizione centrale. Anche i moderni termostati high-tech Wi-fi funzionano su principi simili ai classici vecchi termostati a quadrante. Alimentati da trasformatori a 24 volt che diminuiscono la tensione di linea a 120 volt, i termostati controllano la temperatura della stanza e inviano segnali ON-OFF al forno attraverso fili di piccolo calibro quando la temperatura scende al di sotto o sale al di sopra di quella impostata dall’utente.

Anche quando un termostato è controllato senza fili da uno smartphone (con una programmazione sofisticata per accendersi e spegnersi automaticamente) i principi sono ancora gli stessi: i fili a bassa tensione all’interno del termostato inviano segnali di controllo alla caldaia attraverso fili di piccolo calibro quando il meccanismo interno del termostato rileva che la temperatura della stanza differisce da quella impostata dall’utente.

Ecco uno sguardo ad alcuni dei problemi più comuni della caldaia legati al termostato e alle loro soluzioni.

Il termostato del riscaldamento: semplici problemi di alimentazione energetica

Un numero sorprendente di problemi legati al termostato deriva da problemi con l’alimentazione che aziona il termostato.

  • Controllate l’interruttore di alimentazione sul riscaldamento stesso; è facile scambiarlo per un interruttore della luce e spegnerlo. L’interruttore della caldaia è di solito montato su una parete vicino al riscaldamento. Questo interruttore di solito alimenta il termostato a bassa tensione.
  • Provate a sostituirne le batterie se il display di un termostato tradizionale a bassa tensione o di un termostato wifi non indica l’alimentazione. La maggior parte dei termostati programmabili hanno batterie di riserva che sono progettate per mantenere l’orario e le impostazioni del programma se l’alimentazione della casa è interrotta; i vecchi termostati standard non hanno batterie. Se il sistema funziona a orari incoerenti, assicuratevi di usare batterie al litio AA (alta potenza). Le batterie alcaline tradizionali si scaricano rapidamente e possono causare incongruenze e guasti al sistema.
  • Controllate il funzionamento del trasformatore, usando un multi-tester, e sostituitelo se è difettoso. I termostati a bassa tensione, compresi i moderni termostati wifi, funzionano con un piccolo trasformatore che converte la tensione di linea a 120 volt in corrente a 12 o 24 volt che fa funzionare il termostato. Se questo trasformatore è difettoso o ha problemi di connessione dei fili, può causare il mal funzionamento del termostato. Il trasformatore si trova in genere all’interno del pannello di servizio della caldaia. Assicuratevi infine di togliere l’alimentazione al circuito del trasformatore prima di testarlo o sostituirlo.
  • Cercate un interruttore o un fusibile bruciato che potrebbe interrompere l’alimentazione al forno o al termostato. Ripristinando l’interruttore o sostituendo il fusibile bruciato, il sistema può tornare a funzionare correttamente.

il termostato del riscaldamento come aggiustarlo

Componenti non compatibili con il termostato

Il corretto funzionamento del vostro forno richiede il corretto abbinamento del termostato al vostro sistema di riscaldamento. I termostati a bassa tensione sono il tipo più comune nei sistemi residenziali ad aria forzata. Il termostato deve essere abbinato al sistema di riscaldamento in base al tipo, alla capacità e alla potenza del forno. Installare il tipo sbagliato di termostato può causare una comunicazione errata e provocare un guasto al sistema. Se il vostro forno smette di funzionare dopo l’installazione di un nuovo termostato, è molto probabile che quest’ultimo sia di tipo sbagliato o che il suo cablaggio è stato impropriamente collegato.

Cablaggio difettoso

Collegamenti dei fili allentati o mancanti, e fili difettosi o invecchiati possono causare la perdita di connessione del vostro termostato al sistema di riscaldamento e raffreddamento, causando così una interruzione del servizio. Se il vostro riscaldamento smette di funzionare correttamente, è una buona idea controllare il cablaggio del termostato. Se sospettate che il cablaggio sia difettoso, stringete le connessioni e sostituite i fili se necessario, o consultate un professionista HVAC (riscaldamento, ventilazione e condizionamento dell’aria) esperto. I termostati a bassa tensione usano fili di piccolo calibro che sono facili e sicuri per i fai da te.

Termostato del riscaldamento: polvere e detriti

Un termostato sporco può causare un funzionamento irregolare e un improvviso guasto del sistema. Per affrontare questo problema, rimuovere il coperchio del termostato e pulire delicatamente i suoi componenti interni, compresa la bobina bimetallica e le superfici di contatto dell’interruttore. In primo luogo, impostare il termostato sulla sua impostazione più bassa e utilizzare una spazzola morbida o aria compressa per pulire la bobina bimetallica. Poi, impostare il termostato sulla sua impostazione più alta e pulire la bobina nuovamente. Infine, reimpostare il termostato sull’impostazione preferita.

il-termostato-del-riscaldamento-lettura-e-problemi

Problemi con l’anticipatore di calore

Sui vecchi termostati meccanici, non digitali (analogici), di solito c’è un dispositivo di resistenza elettrica – una piccola linguetta di metallo – montata al centro. Questo dispositivo, chiamato anticipatore di calore, dice al termostato quando spegnere i bruciatori del riscaldamento. Quando non funziona correttamente, può far sì che il riscaldamento si accenda e si spenga più spesso del necessario. Se il vostro anticipatore di calore non è impostato correttamente, richiederà una regolazione.

I termostati digitali e programmabili hanno anticipatori incorporati che si impostano automaticamente, senza bisogno di regolazioni manuali. I vecchi termostati meccanici, invece, devono essere regolati manualmente – idealmente, usando un amperometro per determinare l’impostazione corretta. A volte, dare all’anticipatore di calore una leggera spinta in entrambe le direzioni è sufficiente per risolvere il problema.

Letture di temperatura imprecise

Se il vostro riscaldamento non si accende quando dovrebbe (o se si accende quando non dovrebbe), una lettura imprecisa della temperatura può essere il colpevole. Controllate che il termostato sia installato nella posizione corretta, lontano da porte e finestre esterne e da fonti di calore come camini e riscaldatori radianti. L’esposizione alla luce diretta del sole, le emissioni di calore e le temperature esterne daranno al vostro termostato una lettura imprecisa, innescando così la vostra caldaia ad accendersi e spegnersi quando non dovrebbe. Gli esperti raccomandano che i termostati siano situati vicino al condotto di ritorno dell’aria per permettere una lettura più accurata possibile della temperatura.

Anche le correnti d’aria provenienti dalla cavità del muro dietro il termostato possono causare letture imprecise della temperatura. Se trovate un vuoto significativo nel muro dietro il vostro termostato, provate a riempirlo con un po’ di isolamento per frenare il flusso d’aria. Questo è più comune quando il termostato è montato su una parete esterna, ma può verificarsi anche su pareti interne se c’è movimento d’aria da un seminterrato o una soffitta.


Se ti è piaciuto il nostro articolo, continua a seguire il nostro Blog.

Se invece hai bisogno di un elettricista per la tua casa, clicca qui.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Banner-ernesto.jpg

You may also like

Casa Consigli

Ditte di muratura: come scegliere la migliore per il tuo progetto

post-image

Ti sei informato sulle varie ditte di muratura ma non sai quale scegliere? Segui questi piccoli spassi per fare la scelta giusta.

I muratori e gli scalpellini hanno costruito alcuni degli edifici più antichi, il che rende facile capire perché le persone vogliono le loro case fatte di mattoni o pietra. Questi professionisti costruiscono e riparano installazioni come muri portanti, cordoli paesaggistici, muri, camini, patii e sentieri.

Questa guida delinea il processo per trovare e assumere un professionista di qualità.

Come trovare e assumere un muratore?

I muratori sono tanto artisti quanto lavoratori, considerando il livello di abilità che questo lavoro richiede. Inoltre, fare la casa in mattoni può costare un bel po’ di soldi. Assicurati di seguire questi passi per assicurarti di avere la persona giusta al prezzo giusto per il tuo prossimo progetto di muratura.

Ricerca del tuo progetto di muratura e dei materiali

Prima di chiamare in giro, raccogliete alcune informazioni e…

Read More
Casa Consigli

Miglioramento della casa: quali sono gli errori più comuni

post-image

Ci si troverà costantemente in situazioni dove sarà necessario assumere una ditta per il miglioramento della casa, quindi ecco qui i sette maggiori errori da evitare durante questo processo.

Ottieni più stime e parla con i clienti precedenti di tutte le ditte che stai considerando. È sorprendente quanto spesso i proprietari di casa non riescano a prendere anche queste precauzioni standard e aiuta a spiegare perché ci siano tanti reclami contro le ditte di lavori di miglioramento della casa.

Sfortunatamente, ci sono molti altri errori che si possono fare tra la ricerca preliminare e l’assunzione finale del vostro appaltatore di lavori domestici. Naturalmente, nessun criterio è infallibile, non importa quanto selettivo, ma evitando questi errori comuni, è più probabile che tu prenda una saggia decisione di assunzione.

1. Scarsa comunicazione:

La comunicazione aperta è la prima regola per trattare con le ditte di miglioramento della casa. Finché si trova una persona ragionevolmente onesta,…

Read More
Casa Consigli

Le ditte edili migliori sono sempre occupate, perché?

post-image

Se stai cercando di completare un progetto di ristrutturazione o di costruzione, potresti essere alla ricerca di ditte edili. Ti sei informato e ti chiedi perché i prezzi sono così alti o il lavoro non può iniziare presto come vorresti. Non è che le ditte non vogliano il tuo lavoro. È che la loro attività è talmente richiesta che non riescono a stare al passo.

Le ditte qualificate sono state a corto di personale per anni. Infatti, il 93% delle imprese edili intervistate ha avuto problemi a trovare lavoratori qualificati per aiutarli a gestire il volume di lavori in arrivo. Questo impedisce loro di stare al passo con la domanda.

Sia che si viva in una zona rurale con scarsa copertura di imprese edili o in una zona urbana che è satura di esigenze di riparazione, il numero di professionisti qualificati pro capite sta diminuendo.

Cosa ha causato la carenza di manodopera…

Read More
Casa Consigli

4 domande da fare prima di assumere una ditta edile

post-image

Scegliere la ditta edile giusta è un passo cruciale per il restauro. Ma per trovare il professionista giusto, devi fare le domande giuste. Durante il colloquio assicurati di fare queste domande per assumere la ditta ideale per il tuo progetto.

1. La ditta è assicurata?

Assumete solo ditte di ristrutturazione che abbiano sia la copertura di responsabilità civile generale che l’indennizzo dei lavoratori. Queste forme di assicurazione proteggono te, il tuo professionista e la tua casa in caso di incidenti, lesioni o danni. Assumere ditte non assicurate può avere serie ripercussioni legali e finanziarie. Assicuratevi che l’assicurazione del vostro professionista sia valida e aggiornata prima di assumerlo.

2. Qual è l’esperienza del professionista?

Il background del vostro potenziale professionista è una considerazione importante da fare. Assumere un professionista inesperto si tradurrà in un prodotto finito insoddisfacente e in costose riparazioni future. Assicuratevi che il professionista che assumete abbia un’adeguata esperienza con progetti simili…

Read More
Casa Consigli

Come assumere professionisti edili e della ristrutturazione della casa

post-image

La selezione del giusto professionista edile o della ristrutturazione della casa è probabilmente il passo più importante per pianificare, progettare e costruire la vostra nuova casa o completare una ristrutturazione. Sia che decidiate di assumere una persona per progettare la vostra casa e un’altra per costruirla, o che troviate un’azienda che faccia tutto, avrete bisogno di professionisti edili che capiscano la natura del vostro progetto e possano servire al meglio le vostre esigenze individuali.

Domande da porre ai professionisti edili della ristrutturazione

  • Quanto bene il professionista capisce il tuo budget, i tempi e la disponibilità?
  • Il suo portafoglio di progetti passati è in linea con il vostro gusto personale?
  • Il professionista può fornire referenze recenti dei clienti?
  • Quanto volete essere coinvolti nel processo di costruzione/ristrutturazione?
  • Vi sentite a vostro agio con il progettista?
Read More
Casa Consigli

Piccole riparazioni in casa: chi dovresti chiamare?

post-image

Avete una serie di piccole riparazioni domestiche di cui vi piacerebbe prendervi cura, ma non riuscite mai a trovare il tempo per farlo? Sfortunatamente, molte di queste, se non vengono controllate assiduamente, rischiano di trasformarsi in ingenti spese . Tuttavia, c’è una soluzione! Se non avete il tempo di preoccuparvi di ogni modesta riparazione sulla vostra lista, assumere un servizio di tuttofare è un ottimo modo per risolverle senza dover sprecare il vostro tempo libero.

La crescita, la scomparsa ed il nuovo emergere dell’azienda di tuttofare

Anche se non è sempre stato così, non è difficile trovare delle valide ditte di tuttofare! Durante il boom immobiliare degli anni Ottanta, molti professionisti in ambito di migliorie per la casa non avrebbero accettato un progetto di valore inferiore a 20000 euro. Le aziende di tuttofare che si concentravano solo su piccole riparazioni domestiche…

Read More
Casa Consigli

Perché i lavoratori edili sono così occupati: carenza di manodopera edile e suggerimenti per i proprietari di case

post-image

Se stai cercando di completare un progetto di ristrutturazione o di costruzione, potresti essere alla ricerca di impresari. Hai chiamato vari contatti e ti chiedi perché i prezzi sembrano alti o il lavoro non può iniziare così presto come vorresti. Non è che gli operai non vogliano il tuo lavoro. È che la manodopera edile è talmente richiesta che non riescono a stare al passo.

I costruttori qualificati sono stati a corto di personale per anni. Infatti, un grande numero di imprese edili ha avuto problemi a trovare lavoratori qualificati per aiutarli a gestire il volume di lavori in arrivo. Questo impedisce loro di crescere con la domanda.
Sia che si viva in una zona rurale con scarsa copertura di imprenditori sia che si viva in una zona urbana che è satura di esigenze di riparazione, il numero di lavoratori manuali qualificati pro capite sta…

Read More
Casa Consigli

Lista delle domande da porre quando si assume un costruttore di tetti

post-image

Domande da porre ad un costruttore di tetti

Assumere un costruttore di tetti è una delle decisioni più importanti che prenderete per la vostra casa. Pochi progetti hanno un impatto maggiore sull’efficienza energetica, sull’abitabilità a lungo termine e sulla tranquillità del proprietario di casa come quelli riguardanti il tetto. Esso può spesso sembrare un acquisto di circostanza – qualcosa di cui si ha bisogno ma che si dà per scontato. È naturale sentirsi disinteressati, la gente di solito non fa commenti su quanto sia bello il vostro tetto. Ma, poiché è una parte così importante della vostra casa, avete bisogno di un professionista che installi, ripari o sostituisca correttamente. Ecco un elenco di domande che possono aiutarvi a risparmiare denaro e disagi quando è il momento di installare un nuovo tetto.

Cose da chiedere quando si ottengono preventivi per il…

Read More
Translate