Consigli Stile di Vita

Caldo: 12 dritte su come allenarsi d’estate

caldo workout

Una bella giornata di sole è un’ottima occasione per andare fuori e giocare, ma il caldo estivo e l’esercizio fisico possono essere una combinazione rischiosa. Ecco 12 consigli per godere di un programma di esercizio estivo sicuro.

Suggerimenti per l’esercizio sicuro nel caldo estivo
Non c’è niente di meglio che uscire dalla palestra e affrontare l’aria fresca, ma dovrai prendere alcune precauzioni per un esercizio sicuro sotto il caldo sole estivo.

caldo villa

1. Rilassati anche con il caldo.

Sapere quando alleviare, soprattutto se si viaggia verso climi caldi e umidi a cui non si è abituati. È probabile che non sarai in grado di allenarti all’intensità che normalmente fai,  e va bene.

Se normalmente corri, cammina o fai jogging. Se cammini, rallenta il ritmo. Mentre il tuo corpo si adatta al caldo, prendi gradualmente il ritmo e la durata del tuo allenamento.

Se si dispone di una condizione medica e/o si prendono i farmaci prescritti, chiedere al proprio medico se è necessario prendere ulteriori precauzioni.

2. Evita la parte più calda della giornata.

Alzati presto per prendere il fresco della mattina o esci al tramonto o più tardi. Nella calura di mezzogiorno (tipicamente tra le 10:00 e le 16:00) riparati all’ombra. Tuffati in una piscina.  Iscriviti ad un corso di acquagym. E porta con te un ventilatore / flacone spray per il raffreddamento della superficie della pelle.

3. Combatti il caldo indossando abiti leggeri e freschi.

I colori scuri assorbono il calore, il ché può farti sentire avvolto in una coperta calda. Anche i vestiti pesanti e aderenti ti scaldano. Mantieniti leggero. Più aria sarà in grado di circolare sulla pelle, mantenendoti fresca.

4. Assicurarsi di applicare la protezione solare – UVA / UVB, preferibilmente con titanio o diossido di zinco, o almeno con avobenzene.

Riapplicare a intervalli di due ore, anche se le etichette dicono che sono a prova di sudore e che sono a prova di acqua che durano più ore. Molte di queste affermazioni “di lunga durata” sono attualmente oggetto di indagine. La solarizzazione aumenta il rischio di invecchiamento precoce della pelle e aumenta il rischio di cancro della pelle. Un altro buon modo per ridurre l’esposizione al sole è indossare cappelli a tesa larga.

5. Bevi per combattere il caldo e la disidratazione.

Allenarsi nella stagione calda aumenta la temperatura corporea. Il sistema di raffreddamento naturale del nostro corpo può iniziare a fallire se siamo esposti a temperature troppo elevate per troppo tempo. Il risultato potrebbe essere l’esaurimento da calore – quella terribile stanchezza che ti fa sentire come se un ulteriore passo potesse essere l’ultimo. Potresti anche soffrire di colpi di calore.

Se anche l’umidità è troppo alta, sei nei guai perché il sudore “si attacca” alla pelle; non evapora così facilmente, che può mandare la temperatura corporea ancora più in alto.

Per mantenere fresco, bere molta acqua. Poiché il Piano alimentare Prizikin, pieno di frutta e verdura, è così ricco di acqua, non è necessario bere acqua prima dell’allenamento, ma mentre si sta facendo esercizio.

Un altro ottimo modo per aiutare a reidratarsi durante una pausa nella tua attività fisica consiste nel mangiare un frutto, o anche carote o bastoncini di sedano. La frutta e le verdure aiuteranno anche a sostituire la perdita di elettroliti preziosa.

6. Tieni traccia dei tuoi livelli di idratazione.

Un buon modo per sapere che stai idratando correttamente è controllando il colore della tua urina. Se è giallo pallido, sei ben idratato. Se è più scuro (verso il colore del succo di mela), bevi di più.

Ma sappi che alcuni farmaci e supplementi alterano il colore dell’urina, quindi questo indicatore, sebbene buono per molti, non funziona per tutti.

7. Bere troppo non è sempre il modo migliore per combattere il caldo.

Bere troppa acqua, chiamata iperidratazione, può portare a iponatriemia (basso livello di sodio nel sangue). Per rimanere idratati ma non eccessivamente, ecco la nostra linea guida generale: bere durante e dopo l’esercizio fisico e altre attività fisiche. In altri momenti della giornata, bevi quando hai sete.

8. Evita le bevande sportive.

Sono cariche di calorie. Le bevande sportive non valgono il peso calorico. Le bevande sportive dovrebbero essere prese in considerazione solo se si ha un peso corporeo ideale e se si esercita per lunghi periodi ad alte intensità. Anche in questo caso, è una buona idea diluire le bevande sportive per evitare un consumo eccessivo di calorie.

Mangiare frutta e verdura durante l’esercizio fornisce ampi elettroliti per il corpo, diminuendo ulteriormente la necessità di bevande sportive ad alto contenuto calorico.

Tieni presente che la causa dei crampi muscolari è più spesso causata dalla disidratazione che dai bassi elettroliti (potassio, magnesio, calcio), basso apporto di sale o basso consumo di zucchero. Quindi, piuttosto che mangiare quantità eccessive di banane o spuntini salati o zuccherini, aumenta l’assunzione di acqua durante e dopo l’esercizio, anche se non hai sete.

9. Lasciati al punto in cui ti senti debole, stordito e stanco.

Posso essere così schietta da suggerire che potrebbe ucciderti se ci provi. Ascolta il tuo corpo. Se senti uno qualsiasi dei seguenti sintomi, cerca rapidamente il comfort dell’aria condizionata.

Debolezza
Sensazione di testa vuota
Vertigini / pallore della pelle
Mal di testa
Crampi muscolari
Nausea o vomito
Battito cardiaco accelerato
Ricorda sempre che anche un allenamento di 20 minuti ha effetti positivi sulla salute. È il numero di giorni di esercizio che più conta, non il periodo di tempo di una determinata sessione di allenamento.

10. Se ti senti debole e / o malato, fermati immediatamente.

Siediti all’ombra, bevi acqua e porta sempre con te uno spuntino nutriente. Scegli spuntini succosi come frutta. L’ultima cosa di cui hai bisogno nel caldo torrido sono snack secchi come cracker, popcorn o barrette energetiche che richiedono al tuo corpo di aggiungere acqua. Inoltre, gli snack secchi sono spesso ricchi di calorie, il che significa che possono facilmente sventare obiettivi di perdita di peso, estate o inverno.

caldo tautaggi

11. Conoscere i sintomi del colpo di calore.

Il colpo di calore è una seria minaccia che può essere fatale. I sintomi includono:

Temperatura corporea elevata
ASSENZA DI SUDORE con pelle calda, arrossata o rossa / asciutta
Battito rapido
Respirazione affaticata
allucinazioni
Confusione
Agitazione
Disorientamento
Coma

A volte c’è un piccolo avvertimento, soprattutto tra gli atleti che si allenano in condizioni calde e umide e tra bambini e anziani. Non lasciare i giovani e fragili (o chiunque, se è per questo, compresi i tuoi animali domestici) incustoditi all’interno di un’auto calda.

Ernesto preventivi gratuiti

12. Se sospetti che tu o altri stiate soffrendo il colpo di calore, chiamate immediatamente il 118.

Inoltre, spostarsi in un’area ombreggiata, bere / spruzzare acqua fredda, evitare alcol o caffeina (nel tè e nelle bevande analcoliche), applicare impacchi di ghiaccio sotto le ascelle e l’inguine e ventilare finché la temperatura corporea non si raffredda.

Per metterti in contatto con chi può aiutarti ad allenarti anche con il caldo, visita il nostro sito.

Per ulteriori dritte visita il nostro blog.

 

You may also like

Casa Consigli

Come assumere professionisti edili e della ristrutturazione della casa

post-image

La selezione del giusto professionista edile o della ristrutturazione della casa è probabilmente il passo più importante per pianificare, progettare e costruire la vostra nuova casa o completare una ristrutturazione. Sia che decidiate di assumere una persona per progettare la vostra casa e un’altra per costruirla, o che troviate un’azienda che faccia tutto, avrete bisogno di professionisti edili che capiscano la natura del vostro progetto e possano servire al meglio le vostre esigenze individuali.

Domande da porre ai professionisti edili della ristrutturazione

  • Quanto bene il professionista capisce il tuo budget, i tempi e la disponibilità?
  • Il suo portafoglio di progetti passati è in linea con il vostro gusto personale?
  • Il professionista può fornire referenze recenti dei clienti?
  • Quanto volete essere coinvolti nel processo di costruzione/ristrutturazione?
  • Vi sentite a vostro agio con il progettista?
Read More
Casa Consigli

Piccole riparazioni in casa: chi dovresti chiamare?

post-image

Avete una serie di piccole riparazioni domestiche di cui vi piacerebbe prendervi cura, ma non riuscite mai a trovare il tempo per farlo? Sfortunatamente, molte di queste, se non vengono controllate assiduamente, rischiano di trasformarsi in ingenti spese . Tuttavia, c’è una soluzione! Se non avete il tempo di preoccuparvi di ogni modesta riparazione sulla vostra lista, assumere un servizio di tuttofare è un ottimo modo per risolverle senza dover sprecare il vostro tempo libero.

La crescita, la scomparsa ed il nuovo emergere dell’azienda di tuttofare

Anche se non è sempre stato così, non è difficile trovare delle valide ditte di tuttofare! Durante il boom immobiliare degli anni Ottanta, molti professionisti in ambito di migliorie per la casa non avrebbero accettato un progetto di valore inferiore a 20000 euro. Le aziende di tuttofare che si concentravano solo su piccole riparazioni domestiche…

Read More
Casa Consigli

Perché i lavoratori edili sono così occupati: carenza di manodopera edile e suggerimenti per i proprietari di case

post-image

Se stai cercando di completare un progetto di ristrutturazione o di costruzione, potresti essere alla ricerca di impresari. Hai chiamato vari contatti e ti chiedi perché i prezzi sembrano alti o il lavoro non può iniziare così presto come vorresti. Non è che gli operai non vogliano il tuo lavoro. È che la manodopera edile è talmente richiesta che non riescono a stare al passo.

I costruttori qualificati sono stati a corto di personale per anni. Infatti, un grande numero di imprese edili ha avuto problemi a trovare lavoratori qualificati per aiutarli a gestire il volume di lavori in arrivo. Questo impedisce loro di crescere con la domanda.
Sia che si viva in una zona rurale con scarsa copertura di imprenditori sia che si viva in una zona urbana che è satura di esigenze di riparazione, il numero di lavoratori manuali qualificati pro capite sta…

Read More
Casa Consigli

Lista delle domande da porre quando si assume un costruttore di tetti

post-image

Domande da porre ad un costruttore di tetti

Assumere un costruttore di tetti è una delle decisioni più importanti che prenderete per la vostra casa. Pochi progetti hanno un impatto maggiore sull’efficienza energetica, sull’abitabilità a lungo termine e sulla tranquillità del proprietario di casa come quelli riguardanti il tetto. Esso può spesso sembrare un acquisto di circostanza – qualcosa di cui si ha bisogno ma che si dà per scontato. È naturale sentirsi disinteressati, la gente di solito non fa commenti su quanto sia bello il vostro tetto. Ma, poiché è una parte così importante della vostra casa, avete bisogno di un professionista che installi, ripari o sostituisca correttamente. Ecco un elenco di domande che possono aiutarvi a risparmiare denaro e disagi quando è il momento di installare un nuovo tetto.

Cose da chiedere quando si ottengono preventivi per il…

Read More
Casa Consigli

Rapporto di successo tra il proprietario e la ditta edile: i modo migliori per avere un progetto di ristrutturazione senza complicazioni

post-image

Per gli amanti del fai-da-te, i consigli di restyling consistono probabilmente in una guida tecnica e nelle informazioni specifiche dei prodotti. Per chi stia considerando una ditta edile per un progetto, il miglior consiglio per non è seguire una descrizione di come si costruisca qualcosa, ma sapere come creare un rapporto di successo tra il proprietario e la ditta edile.
C’è un modo giusto e uno sbagliato di avvicinarsi ai progetti di ristrutturazione della casa, ed il connubio temporaneo tra voi e la vostra équipe può rapidamente trasformarsi in qualcosa di disastroso se c’è mancanza di comunicazione, rispetto o regole di base presenti nella vostra casa.

I progetti di ristrutturazione sono migliori se si lascia ai professionisti lo spazio di cui hanno bisogno per operare

A seconda della loro portata, i progetti di ristrutturazione possono durare da 10 giorni…

Read More
Casa Consigli Professionisti

Riorganizzazione del bagno ecco a chi rivolgersi

post-image

Una riorganizzazione del bagno quanto costa? Scopriamo insieme quanto può venire a costare una ristrutturazione completa di un bagno ma soprattutto a chi rivolgersi per iniziare i lavori

Trova un riorganizzatore di bagni

Poiché i bagni sono una delle stanze più utilizzate in una casa, hanno bisogno di una manutenzione regolare e, a volte, di una riorganizzazione completa del bagno. Ci sono vari negozi di arredamenti che posso darti dei suggerimenti ed ovviamente di preventivare tra il 5% e il 10% del valore della vostra casa per una riorganizzazione del vostro bagno.

In media, la riorganizzazione del bagno costa circa 10.000 euro. Il rimodellamento più conveniente può essere fatto per 2.500 euro, mentre i progetti di fascia alta possono arrivare fino a 30.000 ero. Il costo varia a seconda della portata.

L’inizio…

Read More
Casa Consigli Professionisti

Rifacimento del tuo bagno ecco alcuni consigli utili

post-image

Il rifacimento del bagno può essere una grande occasione per dare un tocco di stile in più ! Scopriamo alcuni consigli su come ristrutturare.

Costi di rifacimento del bagno


Se un lavandino rotto o una doccia che gocciola ti fanno sognare piastrelle da bagno esteticamente piacevoli e radiose e bontà degne di Instagram in un bagno ristrutturato, non sei solo. Su questa linea c’è anche il fenomeno confuso dei costi di ristrutturazione del bagno.

Tutti noi fantastichiamo su hardware costosi, vasche da bagno di lusso, lavandini per lui e per lei nelle prime fasi del rimodellamento del bagno. Tuttavia, è necessario pensare prima ai soldi. Per esempio, si può ancora creare il vostro bagno desiderabile all’interno di un budget? Per farlo, è necessario comprendere i diversi aspetti dei costi di ristrutturazione del bagno.



Chiediti…

Read More
Casa Consigli

Riparazione del tetto: tutto ciò che c’è da sapere prima di scegliere il professionista giusto

post-image

Assumere un professionista è una delle decisioni più importanti che potrete prendere per la vostra casa e per la riparazione del tetto. Pochi progetti hanno un impatto maggiore sull’efficienza energetica, sull’abitabilità a lungo termine e sulla tranquillità del proprietario di casa.

I tetti possono spesso sembrare qualcosa di cui avete bisogno ma che date per scontato. È naturale sentirsi disinteressati perché la gente di solito non fa commenti su quanto sia bello il vostro tetto. Poiché è una parte così importante della vostra casa, avete bisogno di un professionista che installi, ripari o sostituisca correttamente e e faccia al meglio il suo lavoro. Ecco una lista di domande che possono aiutarvi a risparmiare denaro.

Costi di base per la riparazione del tetto

Il costo per la riparazione di un tetto è di circa 7.600 euro in media. Il…

Read More
Translate