Casa Consigli

Corrispondenza tra le dimensioni dei cavi elettrici e l’amperaggio del circuito

cavi elettrici colorati

Quando viene ampliato un circuito elettrico o quando ne viene rifatto il camblaggio o ancora quando ne viene installato uno nuovo, è fondamentale verificare che i cavi siano adattati all’amperaggio (ovvero l’intensità della corrente elettrica) del circuito. Infatti, per evitare che l’elevato calore prodotto possa fondere i cavi e causare incendi, è necessario che – all’aumentare dell’amperaggio del circuito – i cavi abbiano uno spessore maggiore.

La giusta misura del circuito, indicata dall’amperaggio, è determinata da diversi fattori, come ad esempio dal carico previsto sul circuito, dal numero di prese o di apparecchi di illuminazione ad esso collegati e dalla lunghezza del circuito.

Una volta adeguato l’amperaggio del circuito, è fondamentale adattare lo spessore dei cavi utilizzati all’amperaggio dell’interruttore.

Dimensione dei cavi

Se almeno una volta hai acquistato cavi elettrici, avrai notato la varietà di tipi e dimensioni tra cui è possibile scegliere. Indipendentemente dall’uso specifico di ogni cavo, conoscerne la dimensione, o per meglio dire la sezione è la chiave per fare la scelta adatta. Le dimensioni più comuni prevedono cavi che vanno dai 2,1 mm2 ai 33,6 mm2.

Queste valutazioni riguardano il cavo standard con guaina in rame NM, ma ci sono casi in cui queste variano. Ad esempio, in alcune case, è presente il cablaggio in alluminio e i cavi in alluminio presentano una propria capacità di sopportare l’amperaggio. Il cablaggio in alluminio prima era molto utilizzato, poi si è scoperto che l’alluminio aveva un profilo di espansione maggiore sotto carico, che potevano allentare le connessioni dei cavi e talvolta causare incendi. Avere un cablaggio in alluminio però non corrisponde necessariamente ad una condizione di rischio perché le connessioni possono funzionare per sempre se non sovraccaricate. Ma una valutazione e una sostituzione con cavi in rame può essere una buona idea.

Cavo intrecciato o pieno?

Tra le altre cose, bisogna scegliere anche la tipologia di cavo che meglio si adatta alle proprie esigenze. Alcuni sono costituiti da più fili intrecciati (o a trefoli), mentre altri da un unico conduttore solido di rame. Nelle installazioni che utilizzano un condotto metallico, il filo solido non sempre è facile adoperarlo se il condotto ha un gran numero di curve. Questo però è di solito più facile da fissare sotto i terminali a vite, come quelli che si trovano su interruttori e prese standard.

Nell’uso standard, i conduttori di filo con guaina o in un cavo non metallico per il cablaggio domestico sono conduttori di rame solido da 2,1 mm2, 3,3 mm2 o 5,3 mm2.

Sezione cavo non metallico (NM) standardCapacità di amperaggio
2,1 mm215 ampere
3,3 mm220 ampere
5,3 mm230 ampere
8,4 mm240 ampere
13,3 mm255 ampere
21,2 mm270 ampere
26,7 mm285 ampere
33,6 mm295 ampere

Perché lo spessore dei cavi è così importante?

Anche se interruttori e fusibili forniscono una buona protezione contro il sovraccarico e il surriscaldamento dei cavi, non presentano una sicurezza assoluta. Entrambi infatti anche se progettati per rilevare i sovraccarichi di corrente e per scattare o saltare prima che i fili possano surriscaldarsi fino al punto di pericolo, non sono infallibili. Per questo, è importante evitare di collegare troppi apparecchi, in modo da non superare il livello massimo di amperaggio di un dato circuito.

Ogni volta che un dispositivo o un elettrodomestico cerca di assorbire più potenza di quanto il cavo preveda, si tratta di un potenziale di pericolo. Ad esempio, se si collega un radiatore da 20 ampere in un circuito da 15 ampere cablato con filo da 2,1 mm2 si tratta di un chiaro pericolo. Infatti, se l’interruttore del circuito non funzionasse correttamente, il radiatore potrebbe assorbire più corrente di quella che i cavi sono in grado di gestire in sicurezza, generando un surriscadamento tale da fonderne lo strato isolamente ed incendiare i materiali circostanti.

Non è un pericolo collegare apparecchi con carichi elettrici deboli all’interno di circuiti con cavi di spessore maggiore e un amperaggio più elevato. In questo caso, il circuito assorbirà solo la potenza richiesta dall’apparecchio collegato: ad esempio, non è un problema collegare un computer portatile, che richiede un amperaggio contenuto, ad un circuito di 20 ampere cablato con filo di calibro 3,3 mm2.

Le prolunghe domestiche leggere sono sicuramente fonti di maggiore pericolo. In effetti, molti incendi domestici sono causati proprio perché stufe o apparecchi di riscaldamento sono collegate ad una prolunga con filo da 1,3 mm2. Molti produttori sconsigliano di collegare qualsiasi tipo di prolunga leggera a riscaldatori portatili. Quando necessaria, deve essere una prolunga pesante con un alto amperaggio che corrisponda all’amperaggio dell’apparecchio e del circuito in cui è inserita.

Uso del cavoPortata del cavoSezione del cavo
Cavi per lampade e illuminazione a bassa tensione10 ampere0,8 mm2
Prolunghe (servizio leggero)13 ampere1,3 mm2
Apparecchi di illuminazione, lampade, circuiti di illuminazione15 ampere2,1 mm2
Prese (prese) per cucina, bagno ed esterni; condizionatori d’aria da 120 volt20 ampere3,3 mm2
Asciugatrici elettriche, condizionatori a finestra da 240 volt, scaldabagni elettrici30 ampere5,3 mm2
Piani di cottura e cucine40-50 ampere13,3 mm2
Forni elettrici, riscaldatori elettrici di grandi dimensioni60 ampere21,2 mm2

Se ti è piaciuto il nostro articolo, continua a seguire il nostro Blog.

Se invece hai bisogno di un elettricista per la tua casa, clicca qui.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Banner-ernesto.jpg

You may also like

Casa Consigli

Benefici dell’assunzione di lavavetri professionisti

post-image

Le finestre migliorano l’aspetto della tua casa, fanno entrare aria fresca e rendono la tua casa più performante dal punto di vista del consumo energetico. Questa guida esplorerà i vantaggi di mantenere le finestre pulite tutto l’anno. Troverai anche consigli preziosi su come assumere i professionisti giusti per il lavoro.

Il lavaggio vetri professionale potrebbe non rientrare sempre nel budget di una persona, ma i vantaggi di assumere un professionista per questo lavoro valgono la pena di essere considerati.

pulizia vetri esterni

Perché assumere un lavavetri professionista?

Ci sono molte ragioni per ricorrere a un servizio per mantenere le tue finestre scintillanti.

  1. La pulizia professionale delle…
Read More
Casa Consigli

Come trovare una buona ditta edile

post-image

Cercare una ditta edile é un ottimo modo per garantire che il tuo progetto di casa vada bene e si riveli esattamente come vuoi. Ci sono diversi modi per trovare un professionista di qualità a un prezzo accessibile. Dal fare domande sull’assicurazione e sull’ esperienza, al pagamento con carta di credito, ecco uno spaccato su come rendere la tua ricerca – e il tuo progetto – privi di intoppi.

ditta edile ristrutturazione

Come trovare una ditta edile

Con Ernesto.it è facile entrare in contatto con i professionisti vicino a te.

Controlla la rete di professionisti della tua compagnia di assicurazione se il tuo progetto è legato a un incidente o a un’emergenza che è coperta o rimborsata dall’assicurazione. Puoi anche…

Read More
Casa Consigli

Come trovare un buon costruttore di case

post-image

Trovare un costruttore che faccia al caso tuo

Un costruttore esperto può aiutarvi a progettare e costruire la casa dei vostri sogni. Questa guida vi aiuterà a trovare e scegliere quello giusto.

Cos’è un costruttore di case?

Il termine “costruttore di case” può applicarsi a qualsiasi appaltatore coinvolto nella costruzione di abitazioni residenziali. Tuttavia, il tipo di costruttore di cui avete bisogno dipende dal tipo di casa che volete e da quanto grande è il ruolo che volete giocare nel processo.

Costruttori di case a noleggio

Una squadra interna di professionisti lavora con il cliente su ogni aspetto del progetto, dalla progettazione e sviluppo alla costruzione e installazione. Le uniche eccezioni sono lavori come l’impianto idraulico, elettrico o di condizionamento dell’aria. In questi casi, un costruttore subappalterà un professionista con…

Read More
Casa Consigli

Come trovare un interior designer

post-image

Domande da porre quando si assume un interior designer:

1. Qual è il tuo background?

Quando inizi a chiamare un interior designer, fai domande aperte sul loro background. Questo vi aiuterà a confrontare le loro qualifiche. Molti professionisti hanno esperienza o formazione in campi simili, come le belle arti.

2. Sei un interior designer certificato?

Una certificazione per i professionisti può aiutarti a determinare la loro credibilità. In particolare il corso e l’esame coprono diversi elementi, tra cui:

  • design di base;
  • colore;
  • selezione dei materiali;
  • posizionamento dei mobili;
  • illuminazione.

3. Dov’è il suo portfolio?

Prima di fare la scelta finale, si vuole vedere un portfolio del suo lavoro passato. Infatti questo fornisce la prova visiva del suo stile. Può essere disponibile sul loro sito web. Ogni…

Read More
Casa Consigli

Come scegliere un’ impresa di calcestruzzo

post-image

Cerchi esperti di calcestruzzo per il tuo progetto di casa?

La versatilità del calcestruzzo ha fatto sì che sia le ditte che i proprietari di case si rivolgano ad esso come principale materiale da costruzione. Vialetti, patii, pavimenti e altre opere piane rimangono i tipi più popolari di installazioni. Nel frattempo, la colorazione del calcestruzzo e altri progetti decorativi stanno diventando più popolari.

Poiché la domanda è cresciuta, trovare un professionista affidabile e disponibile è un compito difficile. Uno screening adeguato e garanzie sono essenziali per evitare di lavorare con un operatore di calcestruzzo residenziale inesperto. Richiede la selezione attraverso le aziende che non hanno l’esperienza necessaria di competenze specialistiche per ottenere il lavoro fatto. Questa guida vi aiuterà a trovare l’esperto giusto per ottenere un lavoro di alta qualità per la vostra casa.

Cosa fanno?

Casa Consigli Stile di Vita

Trovare e assumere un servizio di professional organizer per la casa

post-image

Hai bisogno di aiuto per organizzare la tua casa, un professional organizer può essere la soluzione

Assumere un professional organizer è tanto importante quanto capire le tue esigenze e trovare il professionista giusto. Quando il vostro spazio diventa disordinato e non siete in grado di tenere il passo, un esperto può aiutarvi.

I professional organizer possono aiutarti a pulire qualsiasi area e sviluppare un piano per mantenerla pulita in futuro. Questa guida ti aiuterà a trovare l’esperto giusto per le tue esigenze specifiche e il tuo spazio.

Cos’è un professional organizer?

Il titolo di organizer può riferirsi a qualsiasi professionista che ti aiuta a trasformare uno spazio disordinato in uno spazio pulito. Anche se esistono opportunità di formazione e organizzazioni professionali, non c’è un prerequisito standard per diventare un esperto. Alcuni, ma non tutti,…

Read More
Casa Consigli

General contractor: 4 consigli utili per capire come selezionare il migliore per te

post-image

Il general contractor è un appaltatore generale che si occupa di ristrutturare tutte le parti della tua casa a cui vorresti apportare un miglioramento.

Naturalmente, assumere un general contractor è più complicato rispetto a trovare un tuttofare che faccia qualche riparazione. Ma ogni volta che porti un professionista a casa tua, è essenziale essere scrupolosi. I seguenti consigli di Ernesto.it ti assicureranno di controllare ogni dettaglio.

1. Fai molte ricerche online e offline sul tuo general contractor

Prima di assumere un general contractor, richiedi e confronta almeno 2-3 offerte per il progetto. Leggi le valutazioni e le recensioni su siti come Ernesto.it per vedere cosa hanno avuto da dire gli altri proprietari di casa sul lavoro di un dato professionista.

2. Verifica se tra te e il…

Read More
Casa Consigli

Edilizia e ristrutturazione: prevenire i comuni problemi

post-image

Quali sono i più comuni problemi di ristrutturazione edilizia? Come risolverli?

Uno dei modi migliori per evitare grattacapi nella ristrutturazione edilizia è quello di rivolgersi a una ditta edile e di mettere tutto per iscritto.

È probabile che voi, come proprietari di casa, non abbiate mai affrontato un grande progetto di ristrutturazione.

I problemi più comuni che i proprietari di casa sperimentano nei progetti di ristrutturazione sono il superamento dei costi, le scadenze non rispettate e i risultati che non corrispondono alle loro aspettative.

E quasi sempre, questi problemi derivano da una cattiva gestione delle comunicazioni.

edilizia bonus ristrutturazione 110%

Il ruolo svolto da una buona ditta che si occupa di ristrutturazione edilizia

Una…

Read More
Translate