Consigli

A ogni terrazzo la propria bellezza

terrazzo-confort-relax

Durante il periodo di lockdown, ognuno di noi ha potuto cimentarsi in attività di ambiti differenti: culinario, sportivo, benessere, giardinaggio (in terrazzo o in giardino). Inoltre, la quarantena ha permesso di sviluppare una concezione differente di noi stessi e dell’ambiente in cui viviamo.

A proposito del nostro ambiente, più comunemente conosciuto come casa o abitazione, molti italiani hanno sviluppato una passione innata verso l’attività di giardinaggio. Questa tipologia di attività non deve essere limitata a chi dispone di un proprio giardino, ma si può parlare di abbellimento e di cura anche di un semplice terrazzo.

La concezione italiana della funzione del terrazzo, o balcone, si è sempre limitata ha una concezione di un semplice spazio di servizio; ultimamente, si è vista la necessità di rendere confortevoli gli spazi in cui viviamo, a causa delle limitazioni imposte. Il luogo in cui abitiamo deve risultare piacevole, vivibile e soprattutto sfruttabile.

Proprio per questo motivo si è vista la necessità di abbellire l’esterno delle nostre abitazioni riempendo un balcone con piantagioni colorate e sceniche da far risaltare all’occhio, oltre alla sua semplicità nel realizzarlo. Sicuramente si tratta di un’iniziativa alternativa dalle molteplici attività da svolgere in casa.

È importante aggiungere come le piante giochino un ruolo fondamentale nella nostra vita. Influiscono sul nostro benessere sia fisico che psicologico, permettendoci di ottenere un senso di appagamento e di relax godendoci a pieno il nostro terrazzo/giardino e il profumo delle piante.

terrazzo-accessori-bellezza

I fattori determinanti

Nonostante la sua semplicità, al fine di creare un proprio giardino fai da te sul terrazzo, è necessario prestare attenzione ad alcune accortezze e strumenti che possono risultare utili per migliorare il suo aspetto. Il primo passo per chi vuole cimentarsi in questo nuovo progetto risulta essere l’idea iniziale tenendo conto dell’aspetto economico e delle misure del terrazzo.

È evidente quindi come questi due fattori giocano un ruolo fondamentale. A questo proposito è importante distinguere le diverse strategie da adottare:

  • se si vuole adottare una strategia più economica e gli spazi sono ridotti, è possibile procedere con l’utilizzo di piante e fiori da vaso;
  • la seconda opzione può vedere la realizzazione di un esteso manto erboso, con terriccio e drenaggio.

Come procedere con il terrazzo/giardino

Il segreto per un terrazzo perfetto consiste nei suoi elementi decorativi e di un proprio stile.

Risulta di fondamentale importanza la scelta di piante e di fiori da vaso con i quali vogliamo abbellire il nostro terrazzo al fine di creare l’effetto oasi da noi sperato. Per realizzare ciò, tutti gli spazi e le altezze del terrazzo devono essere studiati attentamente: ad esempio per un terrazzo che si eleva in altezza sarà possibile coltivare delle piante rampicanti. L’insieme delle piantagioni dovrà creare un ambiente piacevole e stimolante e, allo stesso tempo, non dovrà risultare eccessivamente pieno e “popolato”. Le piante, non solo saranno selezionate unicamente in base alle proprie preferenze. Si dovrà tenere conto, infatti, delle condizioni climatiche, della loro crescita e, per alcune di esse, dell’esposizione solare.

È necessario, inoltre, ideare e creare un proprio stile che svolga il ruolo da filo conduttore per il nostro terrazzo.

prendersi-cura-del-proprio-terrazzo

Lo step successivo riguarda la possibilità di aggiungere accessori per migliorare il nostro confort presso lo spazio esterno. Si può procedere inserendo degli effetti luce interessanti tra le piante per un’illuminazione maggiore nelle zone più buie.

Il passo finale coincide con la disposizioni di mobili, poltrone, sedie o piccole strutture, per i quali si prediligono materiali in legno con un effetto più scenico. Per ottenere questa piacevole composizione, si possono sfruttare, anche, degli oggetti di recupero, senza provvedere con ulteriori acquisti, aumentando la spesa economica. Spazi permettendo, al fine di svolgere una vera e propria rivoluzione, può essere aggiunta una bella veranda di piccole o grandi dimensioni; per procedere con la sua sua creazione però, sono necessarie delle autorizzazioni specifiche che vedremo nel paragrafo successivi.

In ogni caso, il risultato finale che si otterrà sarà uno spazio privato, per godersi a pieno gli ospiti o semplici momenti di relax.

Autorizzazioni per il terrazzo

Nella fattispecie in cui si possiede una villa o, in casi surreali, un proprio edificio e palazzo è prevista unicamente l’autorizzazione presso la SCIA, ovvero l’Ufficio Tecnico del Comune. E il permesso di costruire se si volesse trasformare un semplice terrazzo in una vera e propria veranda.

Ovviamente, se si tratta di un terrazzo all’interno di un condominio, sarà necessario consultare il regolamento del condomino stesso per rispettare tutte le norme prestabilite.

Più in generale, si può affermare che i vincoli presenti sussistono ove sono previste delle specifiche norme di regolamento predisposte dal condomino.

Si può incorrere in provvedimenti gravi qualora non fossero rispettate queste norme o non si fosse provveduto alle dovute richieste. Ad esempio procedere alla chiusura dello spazio. Infatti, solamente dopo aver ottenuto tutti i permessi necessari si potrà proseguire con la realizzazione del progetto finale.

terrazzo-immerso-nel-verde

Consigli utili come tocco finale

Nella fattispecie in cui non si fosse dei giardinieri professionisti, è necessario tenere conto di alcuni utili consigli:

  • la scelta dei fiori e delle piante deve essere svolta con cura. Ovvero si procede con la scelta di piantagioni che non troppo esigenti nella manutenzione. Per questo motivo si prediligono piantagioni come gerani, rosmarino e basilico;
  • non focalizzarsi unicamente su piante stagionali. Proviamo a sperimentare e a immergerci nel verde e ai suoi profumi;
  • scegliere piante adeguate a seconda della nostra disponibilità idrica e per l’esposizione, se necessaria, a zone luminose o ombreggianti;
  • ultimo, ma non meno importante, non dimentichiamoci delle piante anti-zanzare (lavanda). Così da non essere disturbati durante il nostro meritato relax. 


Se vuoi avere altri consigli utili e altre idee riguardanti il giardinaggio consulta il nostro blog.

Se invece hai necessità dei nostri giardinieri e designer esterni clicca qui!

banner

You may also like

Casa Consigli

Come assumere professionisti edili e della ristrutturazione della casa

post-image

La selezione del giusto professionista edile o della ristrutturazione della casa è probabilmente il passo più importante per pianificare, progettare e costruire la vostra nuova casa o completare una ristrutturazione. Sia che decidiate di assumere una persona per progettare la vostra casa e un’altra per costruirla, o che troviate un’azienda che faccia tutto, avrete bisogno di professionisti edili che capiscano la natura del vostro progetto e possano servire al meglio le vostre esigenze individuali.

Domande da porre ai professionisti edili della ristrutturazione

  • Quanto bene il professionista capisce il tuo budget, i tempi e la disponibilità?
  • Il suo portafoglio di progetti passati è in linea con il vostro gusto personale?
  • Il professionista può fornire referenze recenti dei clienti?
  • Quanto volete essere coinvolti nel processo di costruzione/ristrutturazione?
  • Vi sentite a vostro agio con il progettista?
Read More
Casa Consigli

Piccole riparazioni in casa: chi dovresti chiamare?

post-image

Avete una serie di piccole riparazioni domestiche di cui vi piacerebbe prendervi cura, ma non riuscite mai a trovare il tempo per farlo? Sfortunatamente, molte di queste, se non vengono controllate assiduamente, rischiano di trasformarsi in ingenti spese . Tuttavia, c’è una soluzione! Se non avete il tempo di preoccuparvi di ogni modesta riparazione sulla vostra lista, assumere un servizio di tuttofare è un ottimo modo per risolverle senza dover sprecare il vostro tempo libero.

La crescita, la scomparsa ed il nuovo emergere dell’azienda di tuttofare

Anche se non è sempre stato così, non è difficile trovare delle valide ditte di tuttofare! Durante il boom immobiliare degli anni Ottanta, molti professionisti in ambito di migliorie per la casa non avrebbero accettato un progetto di valore inferiore a 20000 euro. Le aziende di tuttofare che si concentravano solo su piccole riparazioni domestiche…

Read More
Casa Consigli

Perché i lavoratori edili sono così occupati: carenza di manodopera edile e suggerimenti per i proprietari di case

post-image

Se stai cercando di completare un progetto di ristrutturazione o di costruzione, potresti essere alla ricerca di impresari. Hai chiamato vari contatti e ti chiedi perché i prezzi sembrano alti o il lavoro non può iniziare così presto come vorresti. Non è che gli operai non vogliano il tuo lavoro. È che la manodopera edile è talmente richiesta che non riescono a stare al passo.

I costruttori qualificati sono stati a corto di personale per anni. Infatti, un grande numero di imprese edili ha avuto problemi a trovare lavoratori qualificati per aiutarli a gestire il volume di lavori in arrivo. Questo impedisce loro di crescere con la domanda.
Sia che si viva in una zona rurale con scarsa copertura di imprenditori sia che si viva in una zona urbana che è satura di esigenze di riparazione, il numero di lavoratori manuali qualificati pro capite sta…

Read More
Casa Consigli

Lista delle domande da porre quando si assume un costruttore di tetti

post-image

Domande da porre ad un costruttore di tetti

Assumere un costruttore di tetti è una delle decisioni più importanti che prenderete per la vostra casa. Pochi progetti hanno un impatto maggiore sull’efficienza energetica, sull’abitabilità a lungo termine e sulla tranquillità del proprietario di casa come quelli riguardanti il tetto. Esso può spesso sembrare un acquisto di circostanza – qualcosa di cui si ha bisogno ma che si dà per scontato. È naturale sentirsi disinteressati, la gente di solito non fa commenti su quanto sia bello il vostro tetto. Ma, poiché è una parte così importante della vostra casa, avete bisogno di un professionista che installi, ripari o sostituisca correttamente. Ecco un elenco di domande che possono aiutarvi a risparmiare denaro e disagi quando è il momento di installare un nuovo tetto.

Cose da chiedere quando si ottengono preventivi per il…

Read More
Casa Consigli

Rapporto di successo tra il proprietario e la ditta edile: i modo migliori per avere un progetto di ristrutturazione senza complicazioni

post-image

Per gli amanti del fai-da-te, i consigli di restyling consistono probabilmente in una guida tecnica e nelle informazioni specifiche dei prodotti. Per chi stia considerando una ditta edile per un progetto, il miglior consiglio per non è seguire una descrizione di come si costruisca qualcosa, ma sapere come creare un rapporto di successo tra il proprietario e la ditta edile.
C’è un modo giusto e uno sbagliato di avvicinarsi ai progetti di ristrutturazione della casa, ed il connubio temporaneo tra voi e la vostra équipe può rapidamente trasformarsi in qualcosa di disastroso se c’è mancanza di comunicazione, rispetto o regole di base presenti nella vostra casa.

I progetti di ristrutturazione sono migliori se si lascia ai professionisti lo spazio di cui hanno bisogno per operare

A seconda della loro portata, i progetti di ristrutturazione possono durare da 10 giorni…

Read More
Casa Consigli Professionisti

Riorganizzazione del bagno ecco a chi rivolgersi

post-image

Una riorganizzazione del bagno quanto costa? Scopriamo insieme quanto può venire a costare una ristrutturazione completa di un bagno ma soprattutto a chi rivolgersi per iniziare i lavori

Trova un riorganizzatore di bagni

Poiché i bagni sono una delle stanze più utilizzate in una casa, hanno bisogno di una manutenzione regolare e, a volte, di una riorganizzazione completa del bagno. Ci sono vari negozi di arredamenti che posso darti dei suggerimenti ed ovviamente di preventivare tra il 5% e il 10% del valore della vostra casa per una riorganizzazione del vostro bagno.

In media, la riorganizzazione del bagno costa circa 10.000 euro. Il rimodellamento più conveniente può essere fatto per 2.500 euro, mentre i progetti di fascia alta possono arrivare fino a 30.000 ero. Il costo varia a seconda della portata.

L’inizio…

Read More
Casa Consigli Professionisti

Rifacimento del tuo bagno ecco alcuni consigli utili

post-image

Il rifacimento del bagno può essere una grande occasione per dare un tocco di stile in più ! Scopriamo alcuni consigli su come ristrutturare.

Costi di rifacimento del bagno


Se un lavandino rotto o una doccia che gocciola ti fanno sognare piastrelle da bagno esteticamente piacevoli e radiose e bontà degne di Instagram in un bagno ristrutturato, non sei solo. Su questa linea c’è anche il fenomeno confuso dei costi di ristrutturazione del bagno.

Tutti noi fantastichiamo su hardware costosi, vasche da bagno di lusso, lavandini per lui e per lei nelle prime fasi del rimodellamento del bagno. Tuttavia, è necessario pensare prima ai soldi. Per esempio, si può ancora creare il vostro bagno desiderabile all’interno di un budget? Per farlo, è necessario comprendere i diversi aspetti dei costi di ristrutturazione del bagno.



Chiediti…

Read More
Casa Consigli

Riparazione del tetto: tutto ciò che c’è da sapere prima di scegliere il professionista giusto

post-image

Assumere un professionista è una delle decisioni più importanti che potrete prendere per la vostra casa e per la riparazione del tetto. Pochi progetti hanno un impatto maggiore sull’efficienza energetica, sull’abitabilità a lungo termine e sulla tranquillità del proprietario di casa.

I tetti possono spesso sembrare qualcosa di cui avete bisogno ma che date per scontato. È naturale sentirsi disinteressati perché la gente di solito non fa commenti su quanto sia bello il vostro tetto. Poiché è una parte così importante della vostra casa, avete bisogno di un professionista che installi, ripari o sostituisca correttamente e e faccia al meglio il suo lavoro. Ecco una lista di domande che possono aiutarvi a risparmiare denaro.

Costi di base per la riparazione del tetto

Il costo per la riparazione di un tetto è di circa 7.600 euro in media. Il…

Read More
Translate