Stile di Vita

Carte Pokémon: Ora Charizard Può Renderti Ricco

valore carte pokemon

Le vendite e i prezzi delle carte Pokémon sono saliti alle stelle quest’anno, con alcune carte vendute per centinaia di migliaia di dollari.

Il fenomeno

Le carte Pokémon sono state introdotte nel 1996 come parte del gioco di carte collezionabili del franchise. Meno di 25 anni dopo, alcuni di questi Pokémon in prima edizione sono aumentate di prezzo fino a raggiungere un valore oltre il 10.000 per cento.

Lo YouTuber Logan Paul ha fatto notizia dopo aver comprato una carta “Charizard” per 150.000 dollari da un collezionista che giura che persino Justin Bieber gli stia dando la caccia per comprare quelle stesse carte. Il rapper Logic, nel frattempo, ha recentemente sborsato 183.000 dollari per una carta “Charizard” risalente alle prime edizioni.

La sete di carte Pokémon è così forte che un gruppo di collezionisti era disposto a pagare 375.000 dollari quest’anno per una scatola chiusa di vecchie carte commerciali. La transazione si è rivelata una bufala, ma il fatto che chiunque si prenda la briga di creare carte Pokémon false – o di spendere centinaia di migliaia di dollari per la possibilità di acquistare una carta rara – è emblematico di una tendenza più ampia e popolare della cultura “nerd”.

Tutti sono di nuovo interessati alle carte Pokémon – o almeno, all’idea di poterne fare un buon guadagno. Alcuni stanno ancora setacciando le case, senza la minima idea di dove possa essere finita la loro vecchia collezione. Hanno dato via le carte? Le hanno buttate via? Un numero incredibile di persone si sta pentendo amaramente in questo momento, perché non riescono a ricordare il momento esatto in cui una fortuna potrebbe essergli sfuggita dalle mani.

prezzi carte pokemon

Come viene determinato il valore

Sebbene ci siano diversi tipi di carte desiderabili a diversi prezzi, comprese le carte più recenti, forse le carte più ambite e ricercate sono le “Shadowless”. Il termine si riferisce alle prime stampe di carte Pokémon “senza ombre” esterne a sostenere l’artwork. Queste, insieme alle carte della prima edizione, sono ciò che la gente vuole di più in questo momento.

L’aumento dei prezzi delle carte Pokémon non significa necessariamente che ogni carta valga un sacco di soldi. Avere una carta ben conservata infatti non sempre è sufficiente per ottenere un buon prezzo. La quantità prodotta, le condizioni e il Pokémon effettivo di una carta giocano tutti un ruolo nel suo valore. Le carte olografiche della prima edizione rilasciate come parte della prima stampa di Pokémon nel 1999 hanno prezzi elevati, in particolare Charizard.

Perché è sempre così ambito? In quel primo set, era oggettivamente il più potente, con sia i PS (l’indicatore di salute di un Pokémon) più alti sia l’attacco più forte. Ma forse il motivo del suo fascino risiede nella natura stessa del Pokémon: un maestoso e potente drago rosso che accompagna il protagonista della serie animata nelle sue avventure.

Come gli analisti che valutano le azioni, alcune società di classificazione professionale offrono servizi a pagamento per l’assegnazione del valore monetario di una determinata carta. Le società più famose e riconosciute nel mondo sono PSA e Beckett, le quali valutano le condizioni di una carta assegnandone un valore su una scala da 1 a 10.

Errore = Valore

Una delle grandi ironie del mondo degli oggetti da collezione è che gli errori (da non confondere con i difetti) possono anche aiutare un oggetto ad aumentare esponenzialmente il proprio valore, che si tratti di un romanzo, di un francobollo o di una merce di un famoso franchise.

Una carta Pokémon “Dragonite” con un simbolo capovolto, ad esempio, è stata a un certo punto quotata sul sito TrollandToad per quasi $ 1.500. Senza questo particolare, puoi acquistare la carta per meno di 10 dollari.

Dopo tutto, quando il valore è legato al numero limitato delle copie in circolazione, anche un errore di stampa aiuta a differenziarti dagli altri prodotti in serie, aumentandone così il valore.

vendere carte pokemon

Il mercato delle carte Pokémon è una bolla o un investimento sicuro?

Parlando con qualsiasi collezionista informato nel settore, arriveremo sempre alla stessa conclusione: i prezzi di alcune carte probabilmente alla fine diminuiranno, ma non così tanto da far crollare completamente il mercato.

Secondo molti collezionisti il grado di declino – e quando – dipenderà dal tipo di carta. Le carte vintage rilasciate negli anni ’90 non vengono più stampate e ora fanno praticamente parte della storia, il che significa che molte di esse continueranno probabilmente ad avere valore. Ma poiché le società di classificazione come PSA stanno ancora attraversando un arretrato di carte, c’è chi pensa che ci sarà un aumento dell’offerta.

Da quando Pokémon è stato lanciato per la prima volta su GameBoy nel 1996, il franchise ha generato il gioco di carte collezionabili, una serie anime molto popolare che continua a trasmettere nuovi episodi, dozzine di giochi per console e Pokémon Go, che è stato l’evento estivo del 2016 e ha contribuito ad aggiungere $ 7,5 miliardi di valore di mercato a Nintendo entro 48 ore.

Molti collezionisti sono diventati fan dei Pokémon quando erano bambini, dimostrando la sua longevità. Applicare le parole “fenomeno” e “mania” al franchise non sarebbe preciso perché implicano qualcosa di effimero. Pokémon – che festeggia il suo 25 ° compleanno nel febbraio del prossimo anno – è ora uno dei franchise più affermati al mondo.

Potremmo non essere in grado di prevedere il mercato con certezza, ma il futuro successo del franchise è probabilmente una scommessa sicura.

Se ti è piaciuto il nostro articolo, continua a seguire il nostro Blog.

Se invece hai bisogno di un professionista per la tua casa, clicca qui.

Ernesto preventivi gratuiti

You may also like

Casa Consigli

Interruttori automatici e fusibili: come funzionano?

post-image

L’impianto elettrico di ogni abitazione è dotato di un sistema di circuiti controllati e protetti da interruttori automatici e/o fusibili. La maggior parte delle case, utilizza interruttori automatici per offrire controllo e protezione ai circuiti, ma è possibile che, nelle case più datate, vengano usati i fusibili. Gli interruttori ed i fusibili si trovano normalmente all’interno del contatore.

Cosa sono gli interruttori automatici?

Gli interruttori automatici sono interruttori elettrici ad azionamento automatico con pulsanti di accensione e spegnimento. Sono progettati per proteggere un circuito elettrico dai danni dovuti alla corrente elettrica in eccesso. Probabilmente, sapete già dove si trova il vostro contatore e se il vostro sistema utilizza interruttori automatici o fusibili.

Probabilmente sapete anche che, quando tutte le luci della casa si spengono contemporaneamente, è perché uno degli interruttori del pannello elettrico o uno dei fusibili è…

Read More
Casa Consigli

Adattatore a spina: a quali rischi andiamo incontro?

post-image

Un adattatore a spina, chiamato anche adattatore a terra o a volte adattatore a codino, è un piccolo accessorio che ci permette di inserire un cavo a tre punte in una presa a due fessure. Sicuramente hai familiarità, con questi piccoli adattatori: un lato ha tre buchi per contenere spine a tre punte, mentre l’altro lato ha due punte per adattarsi alle vecchie prese a due fessure.

È molto comune usare questi adattatori in case con vecchie prese non dotate dei tre slot. In molti casi, questi vecchi sistemi elettrici non hanno un percorso a terra adeguato, il che significa che c’è il rischio di una scossa se utilizziamo un adattatore. Alcune prese possono essere messe a terra da un condotto metallico che scarica la tensione sul contatore, ma questo non sempre avviene. Il sistema di messa a terra è una caratteristica di sicurezza…

Read More
Casa Consigli

Quando è ora di sostituire il tuo wc?

post-image

Quando un wc vi dà molti problemi, è probabile che debba essere sostituito. L’installazione di un nuovo gabinetto può sicuramente essere la migliore opzione per un impianto problematico, ma non è necessariamente l’unica soluzione. Talvolta, alcune riparazioni sono sufficienti a risolvere il problema, non c’è quindi motivo di comprarne un nuovo. La chiave è sapere quando un wc può essere riparato o deve essere invece sostituito.

Per aiutarvi a stabilire quando sostituire una toilette, date un’occhiata ad alcuni problemi comuni che potreste incontrare.

Ha bisogno di troppe riparazioni

La riparazione di un wc può riguardare diversi elementi come il pulsante per lo scarico, la tavoletta o la valvola di riempimento. Queste riparazioni possono essere effettuate facilmente, ma vi costerà tempo e denaro. Valutate questi costi di riparazione rispetto al costo di un nuovo wc, soprattutto se il gabinetto…

Read More
Casa Consigli

6 motivi per cui una lampadina si fulmina troppo velocemente

post-image

Le lampadine a incandescenza hanno una durata di circa 900 ore. Quindi, in base a un utilizzo di otto ore al giorno, una lampadina dovrebbe durare circa quattro mesi.
Le lampadine a basso consumo (CFL) durano invece molto di più, ma non è sempre così.

Se una lampadina si fulmina prima del previsto, la causa può essere nella lampadina stessa o in altre parti del circuito elettrico. 

Ecco i motivi per cui una lampadina può fulminarsi troppo velocemente. 

1. Alta tensione in casa

Se la tensione dell’alimentazione elettrica della vostra casa è troppo alta, le lampadine generalmente bruciano più intensamente e si spengono molto più velocemente. Attraverso un multimetro o un tester di tensione è possibile verificare la tensione su una presa elettrica standard (120 volt). Assicuratevi, però, di saper fare questo procedimento in modo sicuro…

Read More
Casa Consigli

Scaldabagno che perde: come ripararlo

post-image

Riparare uno scaldabagno che perde potrebbe sembrarvi un grosso problema, ma in realtà la soluzione è semplice, vi basta seguire questa guida.

Il primo passo per riparare la perdita d’acqua è determinare la sua origine. Alcune cause includono:

  • Cattivo impianto idraulico a causa dell’installazione o dell’età;
  • Scarsa manutenzione;
  • Valvola di scarico allentata;
  • Troppa pressione del serbatoio.

Perché gli scaldabagni perdono

Gli scaldabagni che non sono stati installati correttamente possono iniziare a perdere prematuramente. Una valvola di scarico allentata inizierà lentamente a perdere nel tempo. Ma questo problema è facile da risolvere, basterà infatti stringere la valvola.

Con il tempo, un’alta pressione del serbatoio può causare un grande numero di danni al vostro scaldabagno. Questo può accadere anche a causa di una valvola di scarico della pressione difettosa. I problemi citati sono più facilmente risolvibili…

Read More
Casa Consigli

Drenare l’impianto idraulico della vostra casa come un vero idraulico

post-image

Anche se non è un compito comune, a volte è necessario drenare i tubi dell’impianto idraulico di casa.

Tra le ragioni più comuni per farlo vi sono le seguenti: 

  • Risolvere un problema di colpo d’ariete;
  • Chiudere una proprietà stagionale per la stagione invernale;
  • Per effettuare importanti riparazioni idrauliche, come la sostituzione o l’estensione delle tubature principali.

Drenare a causa del colpo d’ariete

Il colpo d’ariete (chiamato anche shock idraulico) è una situazione in cui le tubature idrauliche battono forte quando i rubinetti sono accesi e spenti, o quando un apparecchio avvia o interrompe improvvisamente il flusso dell’acqua. Il problema si verifica a causa dell’aria nei tubi idraulici, che permette all’acqua di oscillare avanti e indietro e di sbattere i tubi l’uno contro l’altro o contro l’intelaiatura di legno. Anche se il vostro sistema ha camere d’aria…

Read More
Casa Consigli

Impianto idraulico: quando sostituirlo?

post-image

Il guasto di una qualsiasi parte dell’impianto idraulico della vostra casa può portare gravi danni alla proprietà, rovinando sia l’impianto stesso che parte dell’arredamento. Le tubature e i loro collegamenti spesso si guastano a causa del tempo, della mancanza di manutenzione, di forti cambi di temperatura, di componenti difettosi o di installazioni di bassa qualità. Considerate il fatto che la maggior parte delle tubature della vostra casa sono nascoste sotto il cemento o dietro le pareti. Pertanto, conoscere il ciclo di vita dell’impianto idraulico può aiutare qualsiasi proprietario di casa a sapere quando è il momento di sostituirlo.

Materiale dell’impianto idraulico

È fondamentale cercare di fare una valutazione sul materiale usato per costruire l’impianto idraulico della vostra casa. Ovviamente, materiali diversi hanno aspettative di vita diverse e portano a problemi diversi. Al momento dell’acquisto della vostra casa, quasi sicuramente avete effettuato…

Read More
Casa Consigli

Acqua sporca a causa dello scaldabagno?

post-image

Una delle problematiche riguardanti gli scaldabagni è la probabilità di trovarci di fronte all’acqua sporca. L’acqua sporca può essere maleodorante o di un colore diverso da quello originale. Per risolvere questo problema, è necessario prima capirne le cause, ma ancor di più è necessario rispondere a queste domande:

Il problema è nuovo? È limitato ad un solo rubinetto? Succede dopo che l’acqua non è stata usata per un po’ di tempo? Il problema si risolve dopo aver fatto scorrere l’acqua per qualche minuto? Riguarda l’erogazione di acqua calda o di acqua fredda?

Colorazione dell’acqua sporca

L’acqua marrone, gialla o rossa indica la presenza di ruggine; la ruggine potrebbe provenire dai tubi di casa o direttamente dallo scaldabagno. La soluzione più comune a questo tipo di problema è l’installazione di un sistema di filtraggio dell’acqua nella vostra casa. Il…

Read More
Translate