Stile di Vita

La Pasta, storia, proprietà e benefici

varieta di pasta

Negli ultimi dieci anni il consumo di pasta nel mondo è cresciuto del 66,6% a circa 15 milioni di tonnellate/anno da quasi 9 milioni. E l’Italia si conferma, anche per il 2018, leader mondiale con 3,4 milioni di tonnellate  prodotte, davanti a Usa, Turchia, Brasile e Russia

Terminologia e produzione

Pasta

Il termine “pasta” è utilizzato per descrivere i prodotti realizzati con un impasto farina-acqua che si adattano allo stile “italiano” degli alimenti estrusi. L’ingrediente primario utilizzato nella produzione della pasta è una farina di grano duro macinata grossolanamente, chiamata semola. Nella produzione commerciale di pasta, la semola e l’acqua sono le vere e proprie materie prime e vengono mescolate in un impasto che viene poi estruso attraverso una trafila per produrre la dimensione e la forma di pasta desiderate. Il prodotto viene quindi essiccato o venduto fresco. I prodotti di pasta comuni includono spaghetti, vermicelli, linguine, rotini, rigatoni e maccheroni.

Noodle

Al contrario, il termine “noodle” viene utilizzato per descrivere uno stile “orientale” di prodotti in fogli e tagliati a base di cereali diversi dal grano duro. I cereali usati per produrre le tagliatelle includono grano tenero o pane, riso, orzo e grano saraceno, oltre a legumi come il fagiolo mungo.

Storia

La prima testimonianza scritta di pasta nella dieta italiana è stata segnalata nel 1279, sebbene i prodotti a base di pasta facessero parte sicuramente delle prime culture della Cina e delle culture successive di molti altri paesi. Oggi i prodotti a base di pasta sono diventati una parte importante della dieta in molti paesi. Ciò è stato in parte influenzato dai cambiamenti nella percezione della pasta da parte dei consumatori. Una volta considerata amidacea e ingrassante, è ora invece considerata un alimento nutriente e conveniente.

Processo produttivo

processo produttivo pasta

Nel processo produttivo della pasta secca, la prima tappa è la scelta del grano duro, selezionato in base alle caratteristiche chimiche e fisiche. La materia prima è portata al mulino dov’è setacciata, in modo da eliminare le impurità, e poi sottoposta a macinatura, per essere trasformata in semola.

La semola giunge nel pastificio, dove inizia la fase d’idratazione con l’acqua, la cui percentuale deve oscillare dal 30 al 35% per ottenere un prodotto di qualità. La fase d’impasto, detta gramolazione, avviene sotto vuoto per ottenere un composto più resistente e privo di bolle d’aria al suo interno.

Questo deve risultare compatto e trasparente, ma soprattutto di un colore brillante. È in questa fase che si può intervenire con l’aggiunta di altri ingredienti, rigorosamente essiccati, per aromatizzare o colorare il composto: dal pomodoro agli spinaci in polvere, fino alle spezie come peperoncino, origano, basilico, rosmarino o altro.

Caratteristiche chimico-fisiche

Pasta di grano duro e integrale

L’uso di grano duro normale o integrale, o l’aggiunta di ingredienti non tradizionali tra cui farina integrale e ingredienti di crusca di frumento, modifica la composizione fisica e chimica della pasta cruda e cotta. L’impasto di grano duro integrale è generalmente debole e mostra scarsa stabilità. La causa principale è la distribuzione non uniforme degli ingredienti non endospermici che porta a un’idratazione competitiva tra gli ingredienti. Dichiarazioni sull’esperienza di consumo di pasta contenente ingredienti non endospermici suggeriscono che questi prodotti “possono sembrare duri a primo impatto ma si disintegrano rapidamente in bocca.

Uno studio ha concluso che la misurazione strumentale di fermezza, elasticità, coesione e masticabilità di questi devono essere combinate con un pannello sensoriale. Il tipo di sonda utilizzato nella misurazione strumentale dipende dalla forma della pasta, dalla formulazione, dal tempo di cottura e dal livello di discriminazione desiderato. La consistenza della pasta cotta a base di farine integrali commerciali di grano duro varia tra 749 e 1020 N,(quantità di materia), rispetto alla gamma normale della pasta di semola di grano duro commerciale di 800-900 N misurata con uno strumento, chiamato Instron, dotato di cella Kramer.

pasta fatta a mano

Proprietà della pasta

La pasta è un alimento popolare a base di carboidrati con una bassa risposta glicemica. Essa è formata da una matrice proteica continua che intrappola i granuli di amido limitando o ritardardando l’idrolisi da parte dell’α-amilasi. Esso è un fattore importante per spiegare la lenta digestione dell’amido nella pasta. Le caratteristiche della matrice proteica possono anche svolgere un ruolo importante nel determinare la velocità di digestione dell’amido nella pasta e quindi la sua risposta glicemica. Diversi tipi di pasta possono produrre diverse risposte glicemiche ma queste non sono necessariamente correlate a differenze di cottura o di superficie.

Benefici

La pasta può essere considerata un’ottima alleata della dieta. Essa, infatti, possiede un grande potere saziante e questo ci spinge a mangiare di meno.
Da un certo punto di vista questo cibo si può considerare un’ottima soluzione anche contro lo stress. Innanzi tutto questo è dovuto al suo gusto, che, essendo buono, riesce a mettere di buonumore. Inoltre la pasta contiene vitamine del gruppo B: soprattutto la B1, la quale è fondamentale per il corretto funzionamento del sistema nervoso.
Inoltre la pasta contiene l’amido, compontente fondamentale per la liberazione di glucosio, che favorisce la sintesi della serotonina, il neurotrasmettitore che ci fa provare una sensazione di benessere.

La pasta ci può aiutare ad affrontare gli sforzi più intensi sia dal punto di vista fisico che mentale. Essendo facilmente digeribile, riesce a fornire energia da spendere immediatamente da parte dell’organismo. Riesce a darci una dose di carica in più, che ci è utile soprattutto nelle competizioni.

Alcuni studi hanno dimostrato che, fra i carboidrati, la pasta ha líndice glicemico piu basso. Tutto ciò favorirebbe anche la protezione del cuore, in quanto l’indice glicemico basso non alza i livelli della proteina C reattiva, che si è rivelata collegata al rischio cardiovascolare.
Contiene pochissimo sodio e anche fibre, che sono fondamentali nella prevenzione delle malattie cardiovascolari e dei tumori.

Valori nutrizionali

valori nutrizionali della pasta cambiano a seconda del tipo.

In generale, comunque, possiamo dire che essa possiede:

  • tra l’11% e il 13% di proteine;
  • fino al 70-75% di amico;
  • Vitamina B;
  • grande abbondanza di sali minerali (potassio);
  • grassi.

Dal punto di vista nutrizionale è un alimento completo ed è un elemento fondamentale per la dieta mediterranea.

Consumo della pasta nel modo

PaeseConsumo pro capite (Kg)
Italia28.0
Venezuela12.7
Svizzera9.1
USA9.0
Russia7.0
Francia7.0
Grecia6.6
Canada6.3
Germany5.0
Spain4.0
UK2.0
Giappone1.8
Cina0.8

Se ti è piaciuto il nostro articolo, continua a seguire il nostro Blog.

Se invece hai bisogno di un professionista per la tua casa, clicca qui.

Ernesto preventivi gratuiti

You may also like

Casa Consigli

Ditte di muratura: come scegliere la migliore per il tuo progetto

post-image

Ti sei informato sulle varie ditte di muratura ma non sai quale scegliere? Segui questi piccoli spassi per fare la scelta giusta.

I muratori e gli scalpellini hanno costruito alcuni degli edifici più antichi, il che rende facile capire perché le persone vogliono le loro case fatte di mattoni o pietra. Questi professionisti costruiscono e riparano installazioni come muri portanti, cordoli paesaggistici, muri, camini, patii e sentieri.

Questa guida delinea il processo per trovare e assumere un professionista di qualità.

Come trovare e assumere un muratore?

I muratori sono tanto artisti quanto lavoratori, considerando il livello di abilità che questo lavoro richiede. Inoltre, fare la casa in mattoni può costare un bel po’ di soldi. Assicurati di seguire questi passi per assicurarti di avere la persona giusta al prezzo giusto per il tuo prossimo progetto di muratura.

Ricerca del tuo progetto di muratura e dei materiali

Prima di chiamare in giro, raccogliete alcune informazioni e…

Read More
Casa Consigli

Miglioramento della casa: quali sono gli errori più comuni

post-image

Ci si troverà costantemente in situazioni dove sarà necessario assumere una ditta per il miglioramento della casa, quindi ecco qui i sette maggiori errori da evitare durante questo processo.

Ottieni più stime e parla con i clienti precedenti di tutte le ditte che stai considerando. È sorprendente quanto spesso i proprietari di casa non riescano a prendere anche queste precauzioni standard e aiuta a spiegare perché ci siano tanti reclami contro le ditte di lavori di miglioramento della casa.

Sfortunatamente, ci sono molti altri errori che si possono fare tra la ricerca preliminare e l’assunzione finale del vostro appaltatore di lavori domestici. Naturalmente, nessun criterio è infallibile, non importa quanto selettivo, ma evitando questi errori comuni, è più probabile che tu prenda una saggia decisione di assunzione.

1. Scarsa comunicazione:

La comunicazione aperta è la prima regola per trattare con le ditte di miglioramento della casa. Finché si trova una persona ragionevolmente onesta,…

Read More
Casa Consigli

Le ditte edili migliori sono sempre occupate, perché?

post-image

Se stai cercando di completare un progetto di ristrutturazione o di costruzione, potresti essere alla ricerca di ditte edili. Ti sei informato e ti chiedi perché i prezzi sono così alti o il lavoro non può iniziare presto come vorresti. Non è che le ditte non vogliano il tuo lavoro. È che la loro attività è talmente richiesta che non riescono a stare al passo.

Le ditte qualificate sono state a corto di personale per anni. Infatti, il 93% delle imprese edili intervistate ha avuto problemi a trovare lavoratori qualificati per aiutarli a gestire il volume di lavori in arrivo. Questo impedisce loro di stare al passo con la domanda.

Sia che si viva in una zona rurale con scarsa copertura di imprese edili o in una zona urbana che è satura di esigenze di riparazione, il numero di professionisti qualificati pro capite sta diminuendo.

Cosa ha causato la carenza di manodopera…

Read More
Casa Consigli

4 domande da fare prima di assumere una ditta edile

post-image

Scegliere la ditta edile giusta è un passo cruciale per il restauro. Ma per trovare il professionista giusto, devi fare le domande giuste. Durante il colloquio assicurati di fare queste domande per assumere la ditta ideale per il tuo progetto.

1. La ditta è assicurata?

Assumete solo ditte di ristrutturazione che abbiano sia la copertura di responsabilità civile generale che l’indennizzo dei lavoratori. Queste forme di assicurazione proteggono te, il tuo professionista e la tua casa in caso di incidenti, lesioni o danni. Assumere ditte non assicurate può avere serie ripercussioni legali e finanziarie. Assicuratevi che l’assicurazione del vostro professionista sia valida e aggiornata prima di assumerlo.

2. Qual è l’esperienza del professionista?

Il background del vostro potenziale professionista è una considerazione importante da fare. Assumere un professionista inesperto si tradurrà in un prodotto finito insoddisfacente e in costose riparazioni future. Assicuratevi che il professionista che assumete abbia un’adeguata esperienza con progetti simili…

Read More
Casa Consigli

Come assumere professionisti edili e della ristrutturazione della casa

post-image

La selezione del giusto professionista edile o della ristrutturazione della casa è probabilmente il passo più importante per pianificare, progettare e costruire la vostra nuova casa o completare una ristrutturazione. Sia che decidiate di assumere una persona per progettare la vostra casa e un’altra per costruirla, o che troviate un’azienda che faccia tutto, avrete bisogno di professionisti edili che capiscano la natura del vostro progetto e possano servire al meglio le vostre esigenze individuali.

Domande da porre ai professionisti edili della ristrutturazione

  • Quanto bene il professionista capisce il tuo budget, i tempi e la disponibilità?
  • Il suo portafoglio di progetti passati è in linea con il vostro gusto personale?
  • Il professionista può fornire referenze recenti dei clienti?
  • Quanto volete essere coinvolti nel processo di costruzione/ristrutturazione?
  • Vi sentite a vostro agio con il progettista?
Read More
Casa Consigli

Piccole riparazioni in casa: chi dovresti chiamare?

post-image

Avete una serie di piccole riparazioni domestiche di cui vi piacerebbe prendervi cura, ma non riuscite mai a trovare il tempo per farlo? Sfortunatamente, molte di queste, se non vengono controllate assiduamente, rischiano di trasformarsi in ingenti spese . Tuttavia, c’è una soluzione! Se non avete il tempo di preoccuparvi di ogni modesta riparazione sulla vostra lista, assumere un servizio di tuttofare è un ottimo modo per risolverle senza dover sprecare il vostro tempo libero.

La crescita, la scomparsa ed il nuovo emergere dell’azienda di tuttofare

Anche se non è sempre stato così, non è difficile trovare delle valide ditte di tuttofare! Durante il boom immobiliare degli anni Ottanta, molti professionisti in ambito di migliorie per la casa non avrebbero accettato un progetto di valore inferiore a 20000 euro. Le aziende di tuttofare che si concentravano solo su piccole riparazioni domestiche…

Read More
Casa Consigli

Perché i lavoratori edili sono così occupati: carenza di manodopera edile e suggerimenti per i proprietari di case

post-image

Se stai cercando di completare un progetto di ristrutturazione o di costruzione, potresti essere alla ricerca di impresari. Hai chiamato vari contatti e ti chiedi perché i prezzi sembrano alti o il lavoro non può iniziare così presto come vorresti. Non è che gli operai non vogliano il tuo lavoro. È che la manodopera edile è talmente richiesta che non riescono a stare al passo.

I costruttori qualificati sono stati a corto di personale per anni. Infatti, un grande numero di imprese edili ha avuto problemi a trovare lavoratori qualificati per aiutarli a gestire il volume di lavori in arrivo. Questo impedisce loro di crescere con la domanda.
Sia che si viva in una zona rurale con scarsa copertura di imprenditori sia che si viva in una zona urbana che è satura di esigenze di riparazione, il numero di lavoratori manuali qualificati pro capite sta…

Read More
Casa Consigli

Lista delle domande da porre quando si assume un costruttore di tetti

post-image

Domande da porre ad un costruttore di tetti

Assumere un costruttore di tetti è una delle decisioni più importanti che prenderete per la vostra casa. Pochi progetti hanno un impatto maggiore sull’efficienza energetica, sull’abitabilità a lungo termine e sulla tranquillità del proprietario di casa come quelli riguardanti il tetto. Esso può spesso sembrare un acquisto di circostanza – qualcosa di cui si ha bisogno ma che si dà per scontato. È naturale sentirsi disinteressati, la gente di solito non fa commenti su quanto sia bello il vostro tetto. Ma, poiché è una parte così importante della vostra casa, avete bisogno di un professionista che installi, ripari o sostituisca correttamente. Ecco un elenco di domande che possono aiutarvi a risparmiare denaro e disagi quando è il momento di installare un nuovo tetto.

Cose da chiedere quando si ottengono preventivi per il…

Read More
Translate